Le strategie di STMicroelectronics per il problema energetico

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

L’Associazione AlumniSSC organizza un incontro serale sul tema delle risorse energetiche con il dott. Cosimo Gerardi (STMicroelectronics) giorno 29 marzo alle ore 21 presso l’Aula Magna di Villa San Saverio.
Quale l’interesse dell’industria verso le fonti energetiche alternative? Sono una soluzione realistica e remunerativa per il problema energetico? Le fonti energetiche rinnovabili sarebbero remunerative e competitive con quelle tradizionali senza i sussidi pubblici? L’energia solare è veramente gratuita?

L’incontro sarà trasmesso in streaming sul nostro sito:

Watch live streaming video from alumnissc at livestream.com

Scarica la locandina dell’evento: link.

Il dott. Cosimo Gerardi è attualmente Photovoltaic R&D Program Manager Sr presso STMicroelectronics. Ha conseguito la laurea in Fisica presso l’Universitá di Lecce nel 1989 e un master in Scienza e Tecnologia dei Materiali presso l’Universitá di Padova nel 1992. E’ stato ricercatore presso il Centro Nazionale di Ricerca e Sviluppo dei Materiali fino al 1997, per poi entrare a far parte di STMicroelectronics, dove si è occupato negli anni di microelettronica, tecnologie CMOS, memorie flash, processi integrati. Dal 2011 è uno dei responsabili dei programmi di STMicrolectronics nel campo delle energie rinnovabili, e del fotovoltaico in particolare.
STMicroelectronics è uno dei più grandi produttori mondiali di componenti elettronici, usati soprattutto nell’elettronica di consumo, nell’auto, nelle periferiche per computer, nella telefonia cellulare e nel settore cosiddetto “industriale”. È presente principalmente in Italia ad Agrate Brianza , Cornaredo, Marcianise, Caserta, Catania e Arzano, e all’estero in Francia, Malta, Stati Uniti, Cina, Marocco, Singapore e Malesia. Gli importanti impianti manifatturieri e laboratori di ricerca e sviluppo che la ST ha a Catania sono il nucleo principale della cosiddetta Etna Valley. ST è stato socio fondatore della Scuola Superiore di Catania.

News correlate

Effettua il Login

Devi essere un socio Alumni per visualizzare questo contenuto.

Forgot Your Password?
Oppure registrati ora